THE GIRL IN THE FOUNTAIN

THE GIRL IN THE FOUNTAIN

di Antongiulio Panizzi

Italia, Svezia, 2021
Documentario – 80′

Con Monica Bellucci

Sceneggiatura: Paola Giacobbi, Camilla Paternò

Fotografia: Alessandro Chiodo

Distribuzione: Eagle Pictures

INFO E ORARI:

NUOVA SALA LAMPERTICO:

MERCOLEDI’ 1 DICEMBRE: 21.15

GIOVEDI’ 2 DICEMBRE: 21.15

Biglietti:

Intero € 6,50

Ridotto* € 5,50

*over 60, giovani fino ai 26 anni

SINOSSI

Correva l’anno 1960 quando le curve sinuose di un’attrice dalla bellezza dirompente, Anita Ekberg, sconvolgevano le acque di Fontana di Trevi e il mondo intero. Proprio in quella scena iconica de La Dolce Vita di Federico Fellini, la storia del cinema e la memoria collettiva ha cristallizzato la giunonica diva svedese. Ma persona e personaggio di un film non sono la stessa cosa e, per una vita, Anita si è battuta per dimostrarlo. The girl in the fountain è il racconto di un’attrice divorata dalla sua stessa icona attraverso la voce e la sensibilità di Monica Bellucci che con attenzione e delicatezza si mette alla ricerca di quel personaggio, per riscattarne la figura stereotipata della “ragazza nella fontana”.Una conversazione verbale e visiva, un dialogo impossibile tra due donne e dive di epoche diverse con cui la Bellucci riscopre il percorso di una donna libera e indipendente, che ha pagato un prezzo per non voler sottostare a nessuno.