RAPITO

RAPITO

di Marco Bellocchio

Drammatico, Storico – Italia, Francia, Germania 2023 – 134′

IN CONCORSO A CANNES

con Paolo Pierobon, Fausto Russo Alesi, Barbara Ronchi, Enea Sala, Leonardo Maltese, Filippo Timi, Fabrizio Gifuni, Andrea Gherpelli, Samuele Teneggi, Corrado Invernizzi

Sceneggiatura: Susanna Nicchiarelli, Marco Bellocchio, Edoardo Albinati, Daniela Ceselli

Fotografia: Francesco Di Giacomo

Musiche: Fabio Massimo Capogrosso

Montaggio: Francesca Calvelli

Scenografia: Andrea Castorina

Produzione: BEPPE CASCHETTO, SIMONE GATTONI PER IBC MOVIE, KAVAC, CON RAI CINEMA, COOPRODOTTO AD VITAM PRODUCTION (FRANCIA) E MATCH FACTORY PRODUCTIONS (GERMANIA)

Distribuzione: 01 DISTRIBUTION

INFO E ORARI:

SALA ODEON

GIOVEDI’ 25 MAGGIO: 17.30

VENERDI’ 26 MAGGIO: 16.00 Р18.30 Р21.00

SABATO 27 MAGGIO: 16.00 – 18.30 – 21.00

DOMENICA 28 MAGGIO: 16.00 – 18.30 – 21.00

LUNEDI’ 29 MAGGIO: 20.30

MARTEDI’ 30 MAGGIO: 18.00 Р21.00

MERCOLEDI’ 31 MAGGIO: 18.00 – 21.00

GIOVEDI’ 1 GIUGNO: 18.00

SABATO 3 GIUGNO: 18.30 – 21.00

DOMENICA 4 GIUGNO: 16.00 – 18.30 – 21.00

MARTEDI’ 6 GIUGNO: 18.00

MERCOLEDI’ 7 GIUGNO: 20.45

NUOVA SALA LAMPERTICO

GIOVEDI’ 25 MAGGIO: 20.45

GIOVEDI’ 1 GIUGNO: 20.45

VENERDI’ 2 GIUGNO: 18.00 – 20.30

Intero ‚ā¨ 6,50 – ‚ā¨ 7,50 (solo Ven-Sab-Dom in Nuova Sala Lampertico)

Ridotto* ‚ā¨ 5,50 – ‚ā¨ 6,50 (solo Ven-Sab-Dom in Nuova Sala Lampertico)

*over 60, giovani fino ai 26 anni, studenti con Vi-University Card

SINOSSI

Nel 1858, nel quartiere ebraico di Bologna, i soldati del Papa irrompono nella casa della famiglia Mortara. Per ordine del cardinale, sono andati a prendere Edgardo, il loro figlio di sette anni. Secondo le dichiarazioni di una domestica, ritenuto in punto di morte, a sei mesi, il bambino era stato segretamente battezzato. La legge papale √® inappellabile: deve ricevere un’educazione cattolica. I genitori di Edgardo, sconvolti, faranno di tutto per riavere il figlio. Sostenuta dall’opinione pubblica e dalla comunit√† ebraica internazionale, la battaglia dei Mortara assume presto una dimensione politica. Ma il Papa non accetta di restituire il bambino. Mentre Edgardo cresce nella fede cattolica, il potere temporale della Chiesa volge al tramonto e le truppe sabaude conquistano Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *