GIOVEDì 7 giugno
ore 21.00 (Sala Lampertico)
VENERDì 8, SABATO 9 e DOMENICA 10 giugno
ore 16 - 18.30 - 21
(Sala ODEON)

latelier LOCANDINA

Regia
Laurent Cantet
Genere
DRAMMATICO
Durata
113'
Anno
2017
Produzione
DENIS FREYD PER ARCHIPEL 35, FRANCE 2 CINÉMA
Cast

Marina Foïs (Olivia), Matthieu Lucci (Antoine), Warda Rammach (Malika), Issam Talbi (Fadi), Florian Beaujean (Étienne), Mamadou Doumbia (Boubacar), Julien Souve (Benjamin), Mélissa Guilbert (Lola), Olivier Thouret (Teddy), Lény Sellan (Boris)

 

Nato a MELLE, Deux-Sevres (Francia) il 15 giugno 1961, subito dopo il diploma presso la scuola di cinema IDHEC di Parigi, ha girato due cortometraggi, "Tous à la manif" (1994), vincitore del premio Jean Vigo nella categoria corti, e "Jeux de plage" del 1995. Due anni dopo gira il film per la televisione "Les sanguinaires" e nel 1999 è prono il suo primo lungometraggio "Risorse umane", vincitore di numerosi premi fra cui il César 2000 per la migliore opera prima, il premio European Discovery of the Year all'European Film Award 2000, i premi CinemAvvenire e Cipputi al Festival di Torino 1999 oltre al premio come miglior regista esordiente al Festival di San Sebastian 1999. Nel 2001 è presente alla 58° Mostra del Cinema di Venezia con "A tempo pieno", che gli vale il Leone dell'Anno. E' stato assistente alla regia per Marcel Ophuls, per il documentario "Veillées d'armes", resoconto sui corrispondenti di guerra durante la guerra dei Balcani nel 1993. Nel 2008 vince con 'Entre les murs' la Palma d'oro al 61. Festival di Cannes.

 

 

credits:

http://www.cinematografo.it

http://www.mymovies.it

http://www.movieplayer.it