SABATO 2 giugno 2018 
ore 16.00 - In lingua ORIGINALE con sottotitoli
(Sala Lampertico)
ore 20.00
(Sala Lampertico)
DOMENICA 3 giugno
ore 16.00 - 20.00
(Sala Lampertico)

mektoub canto 1 manifesto LOCANDINA

Regia
Abdellatif Kechiche
Genere
DRAMMATICO
Durata
185'
Anno
2017
Produzione
QUAT'SOUS FILMS
Cast

Shaïn Boumédine (Amin), Ophélie Bau (Ophélie), Salim Kechiouche (Tony), Lou Luttiau (Céline), Alexia Chardard (Charlotte), Hafsia Herzi (Camélia), Delinda Kechiche (Dede), Kamel Saadi (Kamel), Meleinda Elasfour (Meleinda), Estefania Argelish (Esmeralda)

 

Prima di dedicarsi alla regia ha fatto numerose esperienze come attore di teatro e di cinema. Ha debuttato sul grande schermo nel 1984 come protagonista di "Le thé a la menthe" diretto da Abdelkrim Bahloul. Segna il suo esordio dietro la macchina da presa il film "Tutta colpa di Voltaire" (2000) che, presentato nella Settimana della critica alla 57ma Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, vince il Premio Opera Prima Luigi De Laurentiis. Nel 2003 con "La schivata" vince il César mentre, ancora a Venezia nel 2007 il suo "La graine et le mulet" vince il Premio speciale della giuria (ex aequo con "Io non sono qui" di Todd Haynes) e la giovane Hafsia Herzi vince il premio Marcello Mastroianni come miglior attrice emergente. Il film vince anche vari altri premi.

 

 

credits:

http://www.cinematografo.it

http://www.mymovies.it