CINEMA ODEON 2024

Cinema Odeon 2024

Proiettiamo il nostro avvenire:
facciamolo insieme!

Il nostro capitale sociale è la cultura.

La nostrà città è risultata “finalista” di “Capitale italiana della cultura 2024”.

Vicenza ha investito in questo progetto come un obiettivo strategico per la crescita e lo sviluppo del nostro territorio.

In questa direzione il Cinema Odeon – sala più longeva d’Italia per attività continuativa – dà il suo apporto concreto. Si rinnova.

Lo fa investendo. Credendo nella funzione importante della cultura. Un investimento per il 2024 e per gli anni a venire. Per Vicenza. Per la sua gente.
Rinnova gli spazi cinematografici, da subito, mettendosi in gioco.
Per offrire una programmazione di altissima qualità in due sale rinnovate.
Sale attrezzate per il cinema di oggi, per riscoprire quello di ieri e per immaginare quello di domani.

3 interventi significativi per (in)vestire la nostra città.

1

NUOVA SALA LAMPERTICO

È già nuova, moderna, accogliente, tecnologicamente avanzata.
È il “ridotto” del Cinema Odeon. Per un cinema intimo, valorizzato e profondo.
È anche una prestigiosa sala meeting, uno spazio multimediale e digitalmente connessa.
Prima tappa del processo di rinnovo, è stata inaugurata l’11 novembre 2021. Siamo veloci e concreti.
Per realizzarla è stato necessario un investimento di 160 mila euro.

2

L’EDIFICIO EX-CHIESA

La Chiesa di San Faustino e Giovita, la cornice architettonica del Cinema Odeon.
È il sito, di proprietà della Città di Vicenza, racchiuso tra Piazzetta Parise e Contrà S. Faustino che necessita di urgenti interventi strutturali per la salvaguardia del bene architettonico.
Un primo stralcio (facciata frontale) sarà eseguito entro i primi mesi del 2022 con la supervisione della Soprintendenza alle Belle Arti.
Un secondo intervento (lato esterno e zona tetto) è programmato nel triennio 2022-2024.
I due interventi richiedono un impegno economico stimato in 420 mila euro.

3

LA SALA DEL CINEMA

La più antica, sempre moderna. È il Cinema dei vicentini. La Sala più antica d’Italia per attività continuativa, aperta dal 18 maggio 1907.
Sala storica che vuole essere sempre moderna, al passo coi tempi.
Il suo essere ospitale, accogliente e tecnologicamente avanzata sarà oggetto di nuovi interventi.
Rispettando, come sempre, quel fascino di sala d’essai che la contraddistingue.

CLICCA SULL’IMMAGINE SOTTO E SCOPRI IL PROGETTO DI CINEMA ODEON 2024 E TUTTE LE MODALITA’ DI SUPPORTO A DISPOSIZIONE.